Per la prima puntata della nostra rubrica a 6 zampe abbiamo deciso di parlare del colpo di calore ☀ nel cane 🐶.

Il colpo di calore è un innalzamento della temperatura corporea dovuta al fatto che il nostro amico a quattro zampe ha difficoltà a disperdere l’eccesso di calore con la traspirazione e cerca di mantenere la giusta temperatura aumentando la frequenza respiratoria (bocca aperta e lingua di fuori).

Le cause di un colpo di calore possono essere le più disparate, dall’attività intensa nelle ore più calde, alla mancanza di acqua fresca e un luogo riparato, al cane lasciato in auto o troppo a lungo su asfalto e cemento in presenza di temperature ambientali molto elevate.

I cani più soggetti a colpo di calore sono i cuccioli, i cani anziani, le razze brachicefale e tutti quei cani che presentano patologie cardiovascolari o polmonari.

I sintomi più comuni sono ipertermia, dispnea, tachicardia, apatia, disorientamento, agitazione senza alcun motivo apparente, collasso e in alcuni casi il decesso.

Cosa fare in caso di un colpo di calore?

Portare immediatamente l’animale in un luogo ombreggiato e fresco, bagnarlo con acqua fresca, bagnare con alcool l’animale sotto i cuscinetti plantari, sotto le ascelle, nella zona inguinale e i fianchi per favorirne il raffreddamento corporeo e non meno importante contattare e portare l’animale dal veterinario.

Come prevenire un colpo di calore?

Prestando molta attenzione a piccole cose come ricordarsi di lasciargli sempre acqua fresca disponibile, garantirgli l’accesso a zone ombreggiate e fresche, evitare passeggiate e attività fisiche nelle ore più calde della giornata.

Vi aspettiamo tra due settimane con un nuovo post di informazione a 🐾🐾🐾 zampe.

Un Commento
  1. Ho letto con piacere la rubrica e spero che venga implementata con tutti quegli elementi che umani sprovveduti debbano avere per rendere un poco più piacevole la vita del loro peloso.
    Bravo Giorgio !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

* Questa casella GDPR è richiesta

*

Accetto